Chi sono?

Giancarlo Frigieri nasce a Sassuolo (MO) il 26/07/1972. Dopo essere stato, tra le altre cose, il batterista dei Julie’s Haircut e il cantante dei Joe Leaman, inizia la carriera solista nel 2006 con l’album “Close your eyes, think about beauty” al quale fanno seguito un album chiamato “In Love” con i laziali Mosquitos e uno split single con Chris Eckman dei Walkabouts, nel quale i due si scambiano una cover.
Nel 2009 il passaggio alla lingua italiana con l’album “L’età della ragione” che si aggiudica il Premio Italiano Musica Indipendente come “Miglior disco autoprodotto dell’anno”. Nemmeno un anno dopo, nel Febbraio 2010, è il turno di “Chi ha rubato le strade ai bambini?”, stampato in vinile + cd, che ne consolida il culto. A questo fa seguito la partecipazione alla compilation “La leva cantautorale degli anni zero” del Club Tenco/MEI/Ala Bianca con il brano “Il funerale delle parole”. Nel settembre 2011 esce “I sonnambuli”, al quale fanno seguito parecchie date in tutta Italia. Nel 2012, con “Togliamoci il pensiero”, comincia la collaborazione con la Controrecords/New Model Label, proseguita poi con “Distacco”, album del 2014 che finisce tra i candidati al Premio Tenco. L’ultimo lavoro, datato Ottobre 2015, si chiama “Troppo tardi” ed è anticipato dal video del brano “Il chiodo”, con la Regia di Corrado Ravazzini e la partecipazione di Vincenzo Maenza, pluricampione olimpico di lotta greco-romana.